Moda - Design,  Mondo Italy'n Love

Vanity Wheel, le cover per carrozzine fashion

Due donne, due pensieri gravitanti su due ruote e due gambe, capaci di sfondare le barriere della moda spesso preclusa ai portatori di disabilità e l’intraprendenza di trasformare il sogno dell’una in realtà, per un progetto comune. Così è nata Vanity Wheel, cover alla moda, personalizzate e Glamour, per carrozzine super fashion. Nata a Pontedera e pronta a rivoluzionare il mondo della moda, la start up ha trasformato la sedia a rotelle in una compagna di vita da sfoggiare, esibire. Un segno di libertà, piacere e, perché no, anche vanità.

Cover per carrozzine fashion

Un’amicizia per realizzare un sogno

Alla base di questo progetto c’è l’amicizia di due donne appassionate di moda: Cinzia Chiarini e Michela Trentin e il loro obiettivo è “rendere fashion una ruota”. Così la carrozzina diventa un oggetto di design che concretizza la voglia di libertà e moda, per essere se stessi sempre. Le cover per carrozzine fashion Vanity Wheel, colorate, illustrate e vivaci, si montano e smontano in un attimo, proprio come le cover di un cellulare, per abbinarsi ad ogni occasione e divenire un’estensione stessa dell’abito che si indossa.

Michela Trentin e Cinzia Chiarini (da sin)

Lo stile Vanity Wheel è distintivo e ha carattere e parte dal mantra “toglietemi tutto ma non la mia carrozzina”. A spingere il progetto per farlo diventare una vera e propria azienda è stata Michela, manager da oltre 25 anni nel settore di organizzazione e nello sviluppo aziendale, è il braccio operativo. La visione è stata invece di Cinzia, professionista nel modo dei tessuti, del design e dell’arredamento, è la mente creativa del progetto.

“Lavoravo come una pazza, vivevo la mia vita, poi ho avuto un incidente in auto e tutto è cambiato”, ha raccontato la biondissima e frizzantissima ideatrice di Vanity Wheel, “è stata dura, soprattutto all’inizio, poi anche la mia famiglia ha iniziato a mettere via i sentimenti di comprensione e accudimento estremo e mi ha aiutato a rimettermi in piedi… Ma su due ruote”.

Il sogno della cover per carrozzine fashion

Cinzia ama la moda, e ha capito che essere in carrozzina non deve tradursi necessariamente nell’accontentarsi di vernici monocromo per troppo tempo protagoniste nel design dei dispositivi di movimento a due ruote. Lei sognava già le cover per carrozzine fashion Vanity Wheel ma ancora non lo aveva ben chiaro in mente… “All’inizio diventavo matta quando dovevo scegliere la carrozzina, sempre gli stessi colori, che noia…”, ha raccontato, “la malattia, la disabilità, non possono essere l’unico aspetto che definisce la vita di una persona”.

Cinzia e il suo sogno

Ha continuato “io oggi guido, vado fuori a cena, lavoro, mi diverto, ho una vita normale e così dovrebbe essere per tutti”. Poi, però, “mi sono detta che avrei voluto colori, disegni e tanto altro per poter rendere la carrozzina una parte integrante del mio abbigliamento e ho iniziato a scrivere il mio progetto”. Un giorno, durante un incontro di lavoro con Michela, “lei ha visto la mia cartellina del sogno nella mia chiavetta usb, ha voluto leggere e mi ha detto ‘facciamolo’”. Sono partite con un crowfounding su “Eppela”, e il progetto ha preso il volo, con collaborazioni e iterazioni che si stanno moltiplicando attorno a questo universo fatto di passione, gioia di vivere e concretezza.

Collezione Vanity Wheel: intuizioni, contaminazioni e collaborazioni

Le Cover sono bellissime!!!

Attualmente Vanity Wheel presenta 5 linee di moda: woman, man, arts, sport, up to teen e accessori accessibili studiati per essere funzionali alla sedia a rotelle, senza perdere il loro cuore fashion.

Scopri le cover “schiaccia il virus”

Tanti i progetti che questa neonata società si appresta a portare a compimento, tra cui una collaborazione per un importante progetto benefico e quella di rendere la moda “inclusiva ed esclusiva” con il brand di borse personalizzate “Valinù Bags”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *